Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Contrassegni per invalidi: istruzioni per l’uso

Contrassegni per invalidi: istruzioni per l’uso

In seguito ad alcuni episodi riscontrati dalla Polizia Locale negli ultimi tempi, legati all’uso di contrassegni per invalidi, si ritiene utile evidenziare alcuni fondamentali punti relativi all’uso di questi permessi speciali al fine di evitare che la non conoscenza della norma procuri possibili conseguenze penali ai contravventori.

Il contrassegno per disabili è strettamente personale, non è vincolato ad uno specifico veicolo ed ha valore su tutto il territorio nazionale.

La persona che lo utilizza deve esporlo, in originale, nella parte anteriore del veicolo, in modo che sia chiaramente visibile per i  controlli.

“A volte abbiamo l’impressione, parlando ccon le persone coinvolte, che la riproduzione venga fatta senza tenere conto delle possibili conseguenze penali - spiega la Comandante della Polizia locale Maria Luisa Detogni - Invitiamo dunque i cittadini a tenere presente che il contrassegno non deve mai essere fotocopiato e plastificato, duplicato, riprodotto, né in alcun modo alterato in quanto tale pratica potrebbe configurare estremi di reato; non deve mai essere riprodotto in maniera da creare un secondo documento che si presenti e sia utilizzato come l’originale, neppure dal titolare del documento stesso”.

Attenzione: anche la fotocopia di un documento autorizzativo legittimamente detenuto, realizzata con caratteristiche e dimensioni tali da avere l’apparenza dell’originale, potrebbe comunque integrare il reato di falsità materiale.

Pubblicato e aggiornato: venerdì, 08 febbraio 2013