Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Conflitti in famiglia sull’uso dei videogiochi

Conflitti in famiglia sull’uso dei videogiochi

Negli ultimi anni, sono sempre più numerosi i bambini e i ragazzi che si appassionano ai videogiochi e che vengono calamitati dagli schermi, trascorrendo moltissime ore anche consecutive a giocare. I videogiochi si sono enormemente evoluti dal punto di vista tecnologico, hanno ambientazioni realistiche e modalità interattive che permettono di giocare online con amici o sconosciuti anche dall’altra parte del mondo. I genitori solitamente si preoccupano nel vedere i figli che, joystick in mano, trascorrono tantissime ore davanti ai giochi elettronici. Non sanno come comportarsi e sono spaventati dal loro comportamento e a volte, anche dalle reazioni esagerate che hanno davanti ai tentativi di interrompere il gioco. 

Per meglio comprendere questo mondo virtuale si è organizzata per martedì 26 ottobre 2021 alle ore 20.30 una serata che vuole essere un’occasione di dialogo intergenerazionale tra ragazzi e genitori sul tema dei videogiochi. L’incontro, dal titolo “Conflitti in famiglia sull’uso dei videogiochi” si terrà presso l’Aula Magna dell’Oratorio Frassati di Santa Croce, in Via Don Didimo Mantiero, 19 a Bassano del Gappa e sarà condotto dal Dott. Munoz e dal Dott. Bonato.

Attraverso una metodologia partecipativa che valorizza l'esperienza dei partecipanti, si cercherà di sostenere i genitori nel stipulare un patto educativo per prevenire e superare i conflitti in casa sull’uso dei videogiochi. Nel corso della serata si approfondiranno alcuni aspetti relativi alla relazione tra pre-adolescenti, adulti e tecnologia. 

I professionisti che guideranno la serata, sostengono che se il videogioco oggi è così diffuso e centrale nella crescita del bambino e del ragazzo, è fondamentale che ogni genitore possa comprendere quali siano gli effetti che questo strumento ha sullo sviluppo dei propri figli. Un approfondimento delle tematiche legate al nuovo rapporto creatosi tra figli e videogames permetterà ai genitori di disporre di conoscenze, risorse e competenze che sono fondamentali per sviluppare una linea educativa consapevole.

Durante l’incontro, i genitori potranno riflettere sui potenziali rischi legati all’utilizzo dei videogiochi, offline e online; potranno conoscere strumenti utili per riconoscere se i contenuti dei videogames sono adatti all’età dei propri figli; potranno riflettere sulla gestione dei videogiochi: quali sono le regole implicite ed esplicite presenti in casa propria? Sono chiare? Vengono rispettate? Quali sono le maggiori criticità all’interno della propria casa? Come possono essere superate? 

I ragazzi invece, potranno  r iconoscere l’importanza degli accordi presi con genitori, potranno conoscere la posizione dei genitori e le motivazioni delle loro scelte educative, potranno disporre di uno spazio di riflessione sulla propria responsabilità e la capacità di gestire in autonomia il proprio tempo. 

Per partecipare all’incontro gratuito è necessario essere in possesso di green pass (sopra i 12 anni) e l’scrizione obbligatoria da effettuare collegandosi al seguente indirizzo www.lafamigliaalcentro.it/incontri .

Per ulteriori informazioni: lafamigliaalcentro@comune.bassano.vi.it

Pubblicato e aggiornato: lunedì, 18 ottobre 2021