Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Carnevale 2020 - Emanata una ordinanza di divieto di somministrazione e vendita di bevande in bottiglie e bicchieri di vetro e di vendita e utilizzo...

Carnevale 2020 - Emanata una ordinanza di divieto di somministrazione e vendita di bevande in bottiglie e bicchieri di vetro e di vendita e utilizzo...

In occasione dei festeggiamenti per il Carnevale 2020 in alcune zone della città direttamente interessate alle manifestazioni sono previste limitazioni alla somministrazione e alla vendita di alimenti e bevande in contenitori in vetro (bottiglie, bicchieri e altro).

I divieti riguardano gli esercizi artigianali/commerciali, in sede fissa e su suolo pubblico, compresi i plateatici (non operano invece nel caso in cui la somministrazione e la conseguente consumazione avvengano all’interno dei locali) e compresa la vendita per mezzo di distributori automatici nei seguenti giorni e luoghi:

- sabato 22 febbraio dalle ore 20.00 alle ore 24.00: parcheggio del Mercato, via del Mercato, tratto ovest via Cà Baroncello (dall’incrocio con via del Mercato), viale Parolini, viale delle Fosse, piazzale Gen. Giardino;

- domenica 23 febbraio dalle ore 14.00 alle ore 19.00: tratto nord via Velo (dall’incrocio con via Marinoni), tratto ovest viale Venezia (da incrocio con via Velo), viale delle Fosse, piazzale Trento, via Remondini, ex-Foro Boario, via Museo, piazza Garibaldi, via San Bassiano, piazza Libertà, via Bellavitis, via Verci, piazzale Cadorna, tratto nord viale De Gasperi (fino all’incrocio con Strada Cartigliana);

- martedì 25 febbraio dalle ore 13.30 alle ore 19.00: piazza Libertà, via Porto di Brenta, Ponte Vecchio e via Macello.

I divieti si estendono anche nelle vie e piazze confinanti con i luoghi delle sfilate e delle manifestazioni.

È consentita la vendita di bevande in bottiglie di plastica prive di tappo.

Sono vietati anche la vendita, la detenzione e l’utilizzo in luoghi pubblici o in luoghi aperti al pubblico di bombolette spray e/o contenitori di qualunque natura emittenti sostanze imbrattanti e/o urticanti (schiume, coloranti vari, farina, uova, polveri pruriginose, antizanzare, deodoranti, creme solari, ecc.) atte a recare danno a persone, cose e beni.

Domenica 23 febbraio verrà anche soppresso il servizio urbano  della linea 206 Gerosa, come negli anni scorsi.

Pubblicato e aggiornato: giovedì, 20 febbraio 2020