Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Accolta dal Prefetto la richiesta del Sindaco Pavan: uscite in deroga per i soggetti psichiatrici

Accolta dal Prefetto la richiesta del Sindaco Pavan: uscite in deroga per i soggetti psichiatrici

Nelle ore scorse, il Prefetto di Vicenza, Pietro Signoriello, ha accolto la richiesta avanzata congiuntamente dal sindaco Elena Pavan, in qualità del presidente della Conferenza del Sindaci dell’Ulss 7 Pedemontana Veneta e dal suo omologo dell’Ulss 8 Berica,  il sindaco di Montebello Vicentino, Dino Magnabosco, di concedere una deroga ai soggetti autistici o affetti da patologie psichiatriche, perché possano superare le pesanti limitazioni alla libertà personale, imposte dagli attuali DPCM vigenti.
«Il problema interessa molte famiglie del Bassanese - spiega il sindaco Pavan - che più di altre, in questo momento soffrono la difficoltà di restare in casa. Con questa deroga, i soggetti che soffrono di queste patologie potranno ora muoversi da casa più liberamente, provando così a preservare, per quanto possibile, un migliore equilibrio personale. Ringrazio pertanto il Prefetto per la sensibilità dimostrata verso questo problema».
E il sindaco Pavan, oggi, ha voluto dire anche un altro “grazie” ai tanti bassanesi che nei giorni scorsi hanno contribuito alla raccolta fondi sostenuta dal Comune, già capace di raggiungere i 400mila euro. «Mi sento di ringraziare di cuore - ha concluso il sindaco - tutti i cittadini che  hanno voluto sostenere il nostro sistema sanitario che da settimane sta mettendo in campo ogni risorsa e professionalità per fronteggiare al meglio questa difficile emergenza sanitaria»

Pubblicato e aggiornato: venerdì, 27 marzo 2020