Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » Abbonamento agevolato al parcheggio Le Piazze ora anche per gli studenti universitari del territorio

Abbonamento agevolato al parcheggio Le Piazze ora anche per gli studenti universitari del territorio

Gli abbonamenti agevolati al parcheggio Le Piazze destinati agli studenti di Bassano che frequentano l’università ed hanno bisogno di raggiungere le città sede delle facoltà scelte utilizzando il treno, potranno essere richiesti a partire dal prossimo mese di settembre anche da ragazzi di altri Comuni.

Dal 2015 il Comune di Bassano ha adottato questa iniziativa per agevolare gli studenti e le famiglie, mettendo a disposizione fino ad un massimo di 50 posti al mese, ma i dati statistici relativi all’utilizzo hanno rilevato che le richieste pervenute negli anni non sono mai state più di 27.

La Giunta comunale di Bassano ha così deciso di estendere l’agevolazione
anche a studenti universitari in possesso di abbonamento ferroviario, ma non residenti a Bassano, con il duplice intento di agevolare i ragazzi di tutto il territorio nel parcheggio dell’auto usata per raggiungere la stazione, a fronte di una spesa mensile contenuta, e di liberare posti auto a sosta libera per altre persone che avessero l’esigenza di raggiungere Bassano.

Dal 1 ottobre al 30 giugno ci saranno 30 posti riservati agli studenti residenti a Bassano del Grappa e 30 posti riservati agli studenti non residenti in città al costo di 10 euro al mese ciascuno.

Le domande vanno presentate dal 31 agosto al 25 settembre e per farlo è necessario comprovare l’iscrizione all’Università mediante fotocopia del badge universitario, avere un abbonamento ferroviario (mensile/trimestrale) verso una città universitaria e avere meno di 28 anni.

La graduatoria dei richiedenti verrà redatta considerando la lontananza sia per i residenti che i non residenti: si darà la precedenza a coloro che hanno la residenza a maggiore distanza dalla stazione ferroviaria.

In caso di parità di distanza si farà riferimento al documento ISEE (eventualmente richiesto successivamente).

Nel caso in cui, entro il 28 settembre, non si raggiungano le 30 domande valide per i residenti a Bassano del Grappa e le 30 domande valide per i non residenti, le future domande saranno accolte per tutto il tempo fino al completamento dei posti.

Nel caso in cui vengano superate le 30 domande valide in entrambi i gruppi richiedenti, dal numero 31 in poi potranno beneficiare dell’abbonamento soltanto in caso di rinuncia nei mesi successivi di coloro che invece sono di diritto nei primi 30 posti.

L’abbonamento è valido dal lunedì al venerdì e va richiesto su apposito modulo disponibile presso l’ufficio Informagiovani  e Città di Bassano del Grappa o scaricabile dai siti www.bassanogiovane.eu - www.comune.bassano.vi.it

Pubblicato e aggiornato: martedì, 11 agosto 2020