Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » A Bassano non si paga la “Mini IMU” per le abitazioni principali

A Bassano non si paga la “Mini IMU” per le abitazioni principali

Nel Comune di Bassano del Grappa, la cosiddetta “Mini IMU” non si paga per le unità immobiliari destinate ad abitazione principale.

La “Mini IMU” è un versamento integrativo sull’imposta municipale propria dovuto per l’anno 2013 per le tipologie di immobili che sono stati oggetto di esenzione dall’imposta per la seconda rata IMU nei Comuni ove l’aliquota per tali immobili è fissata in misura superiore a quella base.

Il Comune di Bassano del Grappa ha fissato l’aliquota IMU 2013 per le unità immobiliari adibite ad  abitazione principale del proprietario allo 0,40%, dunque per tali unità immobiliari la Mini IMU non è dovuta.

Per il Comune di Bassano l’integrazione si applica invece:

  • per le unità immobiliari appartenenti alle cooperative edilizie a proprietà indivisa adibite ad abitazione principale e relative pertinenze dei soci assegnatari,  per le quali l’aliquota comunale è stata fissata, per l’anno 2013, allo 0,58% .
  • per i terreni agricoli, nonché quelli non coltivati, di cui all’articolo 13, comma 5 del decreto legge 201 del 2011, posseduti e condotti dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali iscritti nella previdenza agricola, per i quali l’aliquota comunale è fissata per l’anno 2013 al 0,96%.

Per le modalità di calcolo si rinvia alle disposizioni dell’articolo 1 comma 5 del decreto legge 30 novembre 2013 n. 133.

Il versamento va eseguito entro il 24 gennaio 2014, nuovo termine modificato dalla legge  27 dicembre 2013 n. 147.

Pubblicato e aggiornato: venerdì, 17 gennaio 2014