Ti trovi in:

Home » Comune » Ufficio Stampa » Comunicati stampa » 23 aprile 2013 Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore

23 aprile 2013 Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore

In occasione della Giornata mondiale del Libro e del Diritto d’autore e della conclusione del progetto regionale “Le città invisibili”, cui hanno aderito la Biblioteca civica di Bassano del Grappa e molti classi degli Istituti comprensivi cittadini, l’intera città sarà coinvolta in una maratona di iniziative e attività incentrate sul libro e sulla lettura.

Appuntamento per tutti alle ore 9.15 quando, nello stesso preciso momento, tutti i bambini, i ragazzi, gli insegnanti, i bibliotecari e quanti vorranno partecipare, riempiranno le piazze ed altre zone della Città per dar vita al Flash Book Mob, ossia ad una manifestazione estemporanea a sostegno della lettura: dopo un segnale convenuto e tenendo un libro ben visibile in mano, tutti assieme proclameranno ad alta voce lo slogan: “I libri sono come la mente: funzionano solo se li apri” e inizieranno a leggere per tre minuti uno stralcio della storia prescelta. Questo evento collegherà idealmente tutta Bassano con le altre 80 città del Veneto che hanno partecipato al progetto “Le città invisibili” e rappresenterà un’occasione significativa per sottolineare con forza il valore della lettura.

I luoghi coinvolti saranno la piazzetta Ragazzi ’99 della Biblioteca civica, la piazza della Chiesa di San Lazzaro, il piazzale delle Poste, Piazza Garibaldi e via Museo, varie zone del quartiere S. Croce, Prato Santa Caterina, il piccolo parco di via Rosmini, il piazzale antistante il campo di atletica, il giardino della Biblioteca Pubblica Arabam, la piazza della Chiesa di S. Croce, via Angarano nei pressi del Ponte degli Alpini.

Alle 10.00 nella Biblioteca civica, alla presenza dei dirigenti dei tre Istituti Comprensivi e degli assessori alla pubblica istruzione e alla cultura, Annalisa Toniolo e Carlo Ferraro, verrà inaugurata la mostra “ABC della mia città”, che ospita i lavori realizzati dagli alunni delle classi partecipanti al progetto regionale “Le città invisibili”, che ha visto il coinvolgimento delle scuole materne, elementari e medie della Città. La mostra è composta da originali abbecedari nati a partire da pensieri e riflessioni fatti in classe o durante uscite in città “con il naso all’insù”, dalle ispirazioni e dal divertimento dei partecipanti – adulti, bambini e ragazzi – dentro e fuori la scuola. Un’occasione per parlare, ascoltare, sentire, percepire, immaginare nuovi modi di relazione tra insegnanti e alunni e nuovi modi di guardare i luoghi in cui si vive. Ciascun abbecedario ha un proprio filo conduttore: le lettere dell’alfabeto diventano così un pretesto per raccontare la propria città in modo diverso e innovativo con l’obiettivo di sollecitare insegnanti, bambini e ragazzi a narrare in modo nuovo, divergente, immaginifico, attraverso le immagini e/o le parole, la città in cui vivono. La mostra rimarrà aperta in biblioteca fino al 4 maggio.

Durante la giornata inoltre le scuole cittadine attiveranno laboratori di lettura animata e di costruzione di libri con tecniche varie (Scuola dell’Infanzia Ca’ Baroncello), giochi nell’ambito del concorso “Amico Libro” e mercatini del libro come nella Scuola Primaria “Campesano”, scambio di libri portati da casa nelle diverse classi e visione di video di promozione della lettura (Scuola media di via Leoncavallo) e molte altre attività un po’ in tutti i plessi scolastici. L’intero Istituto Comprensivo 3 darà vita all’iniziativa “A scuola senza zaino”: i bambini e i ragazzi, lasciati a casa i libri di scuola, parteciperanno a percorsi di lettura e laboratori dedicati alle fiabe dei Fratelli Grimm attraverso anche interessanti raffronti con il mondo della pittura e dell’immagine.

Nel pomeriggio nella Biblioteca civica si terrà un’originale “Maratona Fantasy” rivolta ad adulti e ragazzi: alle 17.00 verranno letti i racconti fantasy scritti dai ragazzi che hanno partecipato nel mese di marzo al percorso “Lo Hobbit. Un viaggio inaspettato nel mondo del fantasy” tenutosi in biblioteca a cura di Demetrio Battaglia. Alle 18.00 “Aperitivo di letture fantasy” con letture di passi tratti dai romanzi di J. R. R. Tolkien e di racconti di Demetrio Battaglia con i lettori Anna Branciforti e Piero Berizzi. Infine alle 19.00 si terrà una conferenza dal titolo “Viaggiare nel Fantasy. Piccolo vademecum della letteratura fantasy” tenuta dallo scrittore Demetrio Battaglia. L’ingresso è libero.

Pubblicato e aggiornato: sabato, 20 aprile 2013