Ti trovi in:

Home » Cittadino » Sport » CONSULTA DELLO SPORT

CONSULTA DELLO SPORT

Immagine decorativa

Con deliberazione di Consiglio comunale n. 44 del 30/07/2020 (vd. Allegato) è stato approvato il “Regolamento per la Consulta dello Sport”.

La Consulta dello Sport è un organismo dell’Ente locale di raccordo tra la Pubblica Amministrazione e il variegato mondo dell’Associazionismo sportivo. Essa svolge funzioni consultive e propositive per tutto ciò che attiene al settore specifico. E’ una sede collegiale e consente la partecipazione di Associazioni e Società sportive, enti di promozione sportiva, rappresentanti della scuola e quante altre realtà operino nel settore dello sport, a supporto ed in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, per costruire percorsi e iniziative volte al miglioramento dell’offerta cittadina di servizi sportivi, e volte ad avvicinare sempre più i cittadini ad una sana pratica sportiva. La Consulta dello Sport ha la durata del Consiglio Comunale in carica.

Gli organi della Consulta dello Sport sono:

-          L’Assemblea, che è composta da membri nominati dal Consiglio Comunale, da referenti delle scuole di ogni ordine e grado (nominate dai Dirigenti scolastici), e da Referenti delle Società sportive e loro Atleti in attività (eletti, previa candidatura, dalle stesse Società iscritte all’”Albo delle Associazioni e Società sportive del Comune di Bassano del Grappa”)

-          I Gruppi di Studio, che vengono costituiti per l'approfondimento di particolari problemi di interesse gestionale e sportivo specifico, al fine di formulare proposte da sottoporre all'esame dell'Assemblea.

Nomina dei Referenti delle Società Sportive e degli Atleti in attività all’interno dell’Assemblea (vd. art. 5 del “Regolamento della Consulta dello Sport”):

I Referenti delle attività sportive e i loro Atleti in attività vengono votati dalle Società/Associazioni Sportive iscritte all’ “Albo delle Associazioni e Società sportive del Comune di Bassano del Grappa”, che a tal fine devono far pervenire all’Ufficio competente i curricula dei propri candidati (utilizzando il fac-simile in allegato denominato “Consulta dello Sport – Presentazione Schede Curriculari”). L’età minima dei candidati è di 16 anni. Ogni società propone al massimo un referente maschile ed una referente femminile nonché un atleta maschile ed una atleta femminile in attività.

Pubblicato: martedì, 02 marzo 2021 - Ultimo aggiornamento: martedì, 27 luglio 2021