Ti trovi in:

Home » Cittadino » Essere cittadini » Servizi Ufficio Elettorale, Leva e Pensioni » Albo degli scrutatori di seggio elettorale

Albo degli scrutatori di seggio elettorale

Immagine decorativa

I cittadini iscritti nelle liste elettorali del Comune ed in possesso dei requisiti di idoneità possono richiedere l’iscrizione nell’albo unico degli Scrutatori di seggio elettorale

L’iscrizione resta valida sino a quando il cittadino non rinuncia espressamente con dichiarazione scritta per gravi e giustificati motivi, oppure qualora vengano meno i requisiti per l’iscrizione nell’albo stesso.

In occasione di consultazioni elettorali o referendarie la Commissione Elettorale Comunale, tra il 25° ed il 20° giorno antecedenti la data stabilita per la votazione, procederà alla nomina degli scrutatori che dovranno svolgere la funzione nei seggi. Agli interessati verrà quindi notificata l’avvenuta nomina. L’eventuale grave impedimento ad assolvere l’incarico deve essere comunicato entro quarantotto ore dalla notifica.

Requisiti di iscrizione:

Legge 8 marzo 1989, n. 95 – Art. 1 “1. In ogni Comune della Repubblica è tenuto un unico albo delle persone idonee all’ufficio di scrutatore di seggio elettorale comprendente i nominativi degli elettori che presentano apposita domanda…omissis….”

La inclusione nell’albo di cui al comma 1 è subordinata al possesso dei seguenti requisiti:

  • essere elettore del Comune;
  • avere assolto gli obblighi scolastici

 

Condizioni ostative:

Ai sensi dell’art. 3 della Legge 8 marzo 1989, n. 95 non possono essere inseriti nell’albo coloro che, chiamati a svolgere le funzioni di scrutatore, non si sono presentati senza giustificato motivo, e coloro che sono stati condannati, anche con sentenza non definitiva, per i reati previsti dall’articolo 96 del D.P.R. 16 maggio 1960, n. 570, e dall’articolo 104, secondo comma, del D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361.

Sono inoltre esclusi dalla funzione di scrutatore ai sensi dell’art. 23 del D.P.R. 16 maggio 1960, n. 570 e dell’art. 38 del D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361:

  • i dipendenti dei Ministeri dell’interno, delle poste e telecomunicazioni e dei trasporti;
  • gli appartenenti a Forze armate in servizio;
  • i medici provinciali, gli ufficiali sanitari e i medici condotti;
  • i segretari comunali ed i dipendenti dei Comuni, addetti o comandati a prestare servizio presso gli Uffici elettorali comunali;
  • i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.

 

COSA OCCORRE

I cittadini interessati possono presentare apposita domanda entro il mese di novembre di ciascun anno.

La richiesta può essere inviata tramite PEC (bassanodelgrappa.vi@cert.ip-veneto.net) oppure via fax (0424 519304) o infine presentata personalmente presso l’Ufficio Elettorale.

Alla domanda deve essere allegata la copia di un documento d’identità.

 

PER INFORMAZIONI

Ufficio Elettorale-Leva (1° piano sede di via Verci, 33 – 36061 Bassano del Grappa) in orario di apertura al pubblico.

Tel. 0424 519315 - 0424 519316 - Fax 0424 519304.

 

MODULISTICA

Pubblicato: giovedì, 21 dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: martedì, 26 dicembre 2017