Ti trovi in:

Home » Cittadino » Essere cittadini » Servizi Stato Civile

Servizi Stato Civile

Immagine decorativa

L'UFFICIO DI STATO CIVILE RICEVE ESCLUSIVAMENTE SU APPUNTAMENTO.

La prenotazione deve essere fatta con le seguenti modalità:

  • Inviando una e-mail a  statocivile@comune.bassano.vi.it
  • Chiamando i seguenti num.:
    • 0424 519394 (Uff. Nascite)
    • 0424 519395 (Uff. Decessi)
    • 0424 519393 (Uff. Servizi cimiteriali)
    • 0424 519311 (Uff. Matrimoni/Divorzi e Unioni Civili)
Immagine decorativa

Cittadinanza

Si può definire cittadinanza il rapporto consistente nell’appartenenza dell’individuo a una determinata comunità statale, fonte di acquisizione di doveri, di attribuzione di particolari facoltà e il riconoscimento di diritti inviolabili.Servizio accessibile solo su prenotazione al n. 0424 519398 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e il martedì e giovedì...

Immagine decorativa

Denuncia di morte

Quando si verifica un lutto, è obbligatorio denunciare la morte all’Ufficiale dello Stato Civile del Comune dove si è verificato l'evento presentando la denuncia di morte entro 24 ore dal decesso.Servizio accessibile solo su prenotazione al n. 0424 519395 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e il martedì e giovedì pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00) oppure...

Immagine decorativa

Certificati di Stato Civile

L'ufficio di stato civile del Comune provvede al rilascio di certificati, estratti e copie integrali di atti di stato civile (nascita, matrimonio, morte, unione civile). Gli estratti e le copie integrali vengono rilasciati esclusivamente per nascite, matrimoni e morti avvenuti a Bassano del Grappa.I certificati vengono rilasciati solo nel caso di nascite, matrimoni e...

Immagine decorativa

D.A.T. (Disposizioni Anticipate di Trattamento)

IL DEPOSITO IN COMUNE DELLE DICHIARAZIONI ANTICIPATE DI TRATTAMENTO Ogni persona maggiorenne e capace di intendere e di volere, in previsione di un’eventuale futura incapacità di autodeterminarsi può esprimere il consenso o il rifiuto rispetto ad accertamenti diagnostici o scelte terapeutiche e a singoli trattamenti sanitari, così come disposto dalla Legge 22 dicembre 2017, n. 219...

Pubblicato: mercoledì, 20 dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: giovedì, 04 marzo 2021