CROCE ROSSA ITALIANA

Indirizzo
Via della Ceramica, 15 - 36061 Bassano del Grappa VI
Telefono
0424-529302
Fax
0424-1761301
Codice Fiscale / Partita IVA
CF: 03863960245
Sede legale

Via della Ceramica, 15 - 36061 Bassano del Grappa VI

Recapito postale
Via della Ceramica, 15 - 36061 Bassano del Grappa VI
Anno di costituzione
2014
Presidente
TARTAGLIA LIVIO
Comitato direttivo
TARTAGLIA LIVIO - Presidente
BUREI FRANCO - Vice Presidente
MARCHETTO VITTORIO - Consigliere
BRAGAGNOLO MARIA ALESSANDRA - Consigliere
CARELLA DAVIDE - Consigliere
Ambito di intervento
Socio assistenziale e sanitario
Obiettivi

Prevenire e alleviare la sofferenza in maniera imparziale, senza distinzione di nazionalità, razza, sesso, credo religioso, lingua, classe sociale o opinione politica, contribuendo al mantenimento e alla promozione della dignità umana e di una cultura della non violenza e della pace.

Attività

- Organizzare una rete di volontariato sempre attiva per assicurare allo Stato Italiano l'applicazione, per quanto di competenza, delle Convenzioni di Ginevra, dei successivi protocolli aggiuntivi e delle risoluzioni internazionali, nonché il supporto di attività ricomprese nel servizio nazionale di protezione civile;

- Collaborare con le società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa degli altri paesi, aderendo al Movimento;

- Adempiere a quanto demandato dalle Convenzioni, risoluzioni e raccomandazioni degli Organi della CRI alle società della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, nel rispetto dell'ordinamento vigente;

- Organizzare e svolgere, in tempo di pace e in conformità a quanto previsto dalle vigenti convenzioni e risoluzioni internazionali, servizi di assistenza sociale e soccorso sanitario in favore di popolazioni, anche straniere, in occasione di calamità e di situazioni di emergenza, di rilievo locale, regionale, nazionale e internazionale;

- Svolgere attività umanitarie presso i centri per l'identificazione e l'espulsione di immigrati stranieri, nonché gestire i predetti centri e quelli per l'accoglienza degli immigrati e in particolare dei richiedenti asilo;

- Svolgere in tempo di conflitto armato il servizio di ricerca e di assistenza dei prigionieri di guerra, degli internati, dei dispersi, dei profughi, dei deportati e rifugiati e, in tempo di pace, il servizio di ricerca delle persone scomparse in ausilio delle forze dell'ordine;

- Svolgere attività ausiliaria delle forze armate, in Italia e all'estero, in tempo di pace o di grave crisi internazionale, attraverso il Corpo Militare volontario e il Corpo delle Infermiere volontarie, secondo le regole determinate dal Movimento;

- Agire quale struttura operativa del servizio nazionale di protezione civile;

- Promuovere e diffondere, nel rispetto della normativa vigente, l'educazione sanitaria, la cultura della protezione civile e dell'assistenza alla persona;

- Realizzare interventi di cooperazione allo sviluppo in Paesi esteri, d'intesa e in accordo con il Ministero degli affari esteri e con gli uffici del Ministro per la cooperazione internazionale e l'integrazione;

- Collaborare con i componenti del Movimento in attività di sostegno alle popolazioni estere oggetto di rilevante vulnerabilità;

- Svolgere attività di advocacy e diplomazia umanitaria, così come intese dalle convenzioni e risoluzioni degli organi internazionali della Croce Rossa;

- Svolgere attività con i più giovani e in favore dei più giovani, anche attraverso attività formative presso le scuole di ogni ordine e grado;

- Diffondere e promuovere i principi e gli istituti del diritto internazionale umanitario nonché i principi umanitari ai quali si ispira il Movimento;

- Promuovere la diffusione della coscienza trasfusionale e della cultura della donazione di sangue, organi e tessuti tra la popolazione, effettuare la raccolta e organizzare i donatori volontari, nel rispetto della normativa vigente e delle norme statutarie;

- Svolgere attività di formazione per il personale non sanitario e per il personale civile all'uso di dispositivi salvavita in sede extra ospedaliera e rilasciare le relative certificazioni d'idoneità all'uso;

- Svolgere attività di formazione professionale, formazione sociale, sanitaria e sociosanitaria, anche a favore delle altre componenti e strutture operative del Servizio nazionale di protezione civile.

Numero di iscritti
0
Posizione GPS
Pubblicato: giovedì, 06 aprile 2017 - Ultimo aggiornamento: venerdì, 07 aprile 2017